Come addestrare un cane da caccia?

Canicaccia Blog

Come addestrare un cane da caccia?

Come addestrare un cane da caccia?

Questa domanda mi arriva spesso tramite mail o social e rispondere a questa domanda è abbastanza difficile perché è molto vaga.

Provo a dare la risposta concreta della mia opinione.

Logicamente uno che mi scrivere questa domanda è uno inesperto e vuole provare da solo a fare diventare il suo cane un bravo cane da caccia.

Ricordiamo che nell’addestramento è fondamentale sapere la psicologia canina, sapere interpretare i certi comportamenti e gestire i problematiche del cane. Ricordiamoci che gestire un cane non è una passeggiata.

Faccio un esempio banale se un genitore scrive ad un psicologo “ Come faccio d’aiutare a mia figlia a uscire dalla depressione?

Importante sapere che:

1 Depressione è una cosa seria e va curata da un professionista

2 Come si fa in un post o mail a spiegare tutti 5 anni di studi in università?

3 Senza vedere la persona e capire la fonte della sua depressione è impossibile trovare il metodo giusto per la cura

4 Anche se è genitore vuole bene alla sua figlia nel volendo aiutare potrà provocare un danno più profondo e peggiorare la situazione.

Ecco nei cani più o meno è uguale.

Una persona inesperta che prende un cucciolo e va a cercare informazioni sui libri o internet per capire e provare addestrare suo cane, spesso peggiora la situazione o addirittura provoca i danni alla psicologia del cane che lo rovina per sempre.

Quanti cani sono stati rovinati con il collare elettrico oppure hanno paura del colpo che è stato sparato al momento sbagliato, vero?

Cosa serve per addestrare un cane? Soprattutto esperienza e professionalità.

Al momento che un cacciatore decide di comprare un cucciolo, deve rivolgersi ad un addestratore o allevatore serio per scegliere un giusto ausiliare per le future battute di caccia. Dopo che il cucciolo è stato portato a casa a vivere insieme, fin da subito bisogno creare un rapporto di fiducia. Il cucciolo crescerà rapidamente e tra un paio di mesi diventa un cucciolone. Portarlo fuori nei campi e vedere come si comporta. Quando avrà 6 mesi, contattare un addestratore professionista oppure una persona esperta di fiducia e fare vedere il cucciolone. Solo dopo la prima consulenza si può capire e intraprendere un giusto metodo di addestramento adatto alle esigenze del padrone e la razza del cucciolo.

1 Io personalmente sconsiglio di dopo aver letto informazioni generiche su internet andare ad applicare sul proprio cane la teoria. Spesso non arriva a nessun risultato, alto rischio di peggiorare la situazione.

2, perché l’addestratore ha dedicato la vita e anni di pratica per diventare tale. E’ come chiedere ad un insegnante come insegnare i bambini a studiare. I bambini vanno a scuola da una insegnate, i cani devono andare ai corsi da un addestratore.

Unico consiglio che io scrivo quando mi chiedono tramite post o mail “ Ho un Breton di 5 mesi che non cerca, non riporta e ha paura dello sparo. Come faccio addestarlo? Rispondo sempre: Contattate per un preventivo un addestratore professionista.

Qui ho scritto il mio piccolo parere. Se qualcuno vuole commentare sarò felice di leggere le vostre opinioni.

 



Cresta Help Chat
Invia tramite WhatsApp